Pari a Vignanello, un due a due che non da ancora sicurezza per il ritorno


Finisce due a due l’andata di Coppa  tra Pmc e Civitavecchia. La Vecchia nella prina frazione gestisce ma sono i Cimini a passare in vantaggio. In apertura di ripresa è prima Tiozzo e poi Ruggiero a ribaltare momentaneamente il parziale. Servirà un rigore di Vittorini per riportare i suoi sul due a due finale. Buono l’approccio e la gestione della palla, la Vecchia può recriminare per un altro gol da palla ferma e, soprattutto, per quello scaturito da  un proprio rinvio. Tra quindici giorni la gara di ritorno al Tamagnini, servirà un Civitavecchia, forse, solo  più fortunato per arrivare ai sedicesimi.

GARA
Dopo neanche cinque minuti occasione pericolosa della Vecchia,  sventagliata di Veronesi in profondità con la sfera che arriva a Cerroni, si coordina ma la  conclusione si spegne di un soffio alta. Replicano i Cimini intorno al quindicesimo, Vittorini approfitta di un errato fraseggio tra Serpieri e Funari e si invola verso Pancotto, è di Leone l’intervento strappa applausi che ferma la punta della PMC. Alla mezz’ora passa la PMC, Vittorini colpisce il palo con Di Ventura che recupera la sfera ma rinvia praticamente addosso
a Mamarang, bravo a capitalizzare al massimo mandando la sfera alle spalle di Pancotto. Vantaggio locale, fino a quel momento raramente la PMC si era affacciata pericolosamente dalle parti dell’area civitavecchiese. Allo scadere Tabarini è fermato dall’offside, l’assist era stato di Ruggero, mentre nel primo minuto di recupero è Di Battista a fermare sulla riga a Tomarelli  battuto, il tiro di Ruggiero era destinato a Cerroni pronto a insaccare. Primo tempo che finisce col vantaggio della PMC,chiara è stata l’occasione del Civitavecchia per ristabilire la parità ma sulla sua strada ha incontrato prima il collaboratore di linea e poi Di Battista. Il Civitavecchia parte forte in avvio di ripresa, Tomarelli prima respinge una conclusione di Ruggiero poi deve capitolare quattro ninuti dopo. Staffilata di Tabarini con l’estremo difensore locale che  respinge, la sfera arriva a Tiozzo che lo brucia insaccando. Parità ora, ancora trentacinque minuti ci sono da giocare. Al diciottesimo la Vecchia compie il sorpasso. Strepitoso Ruggiero. Palla in profondità di Tiozzo per Cerroni che arpiona e serve il fantasista Ruggiero, stop e pallonetto dove Tomarelli non può arrivare. Uno due nel giro di dieci minuti. Dura poco il vantaggio del Civitavecchia, quattro minuti, Giurato viene atterrato in area da Veronesi, ai più è sembrato innocuo il contrasto, con  l’arbitro che però decreta il calcio di rigore. Se ne carica Vittorini che non sbaglia Polisportiva Monti Cimini due, Civitavecchia due.

Andata preliminare di Coppa Eccellenza
PMC 2 – CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 2
Marcatori: 31’pt Mamarang, 9’st Tiozzo, 18’st Ruggiero, 22’st rig Vittorini

PMC: Tomarelli Baldini Di Battista Lupo Razzini Piergentili Vittorini C., Cedeno Massaini Vittorini M. Mamarang. A disp. Molinelli Falzini Bragalone Gasperini Prosperi Incoronato Giurato Nacioglu Benedetti. All. Scorsini
Civitavecchia Calcio 1920 : Pancotto Funari Veronesi Serpieri Fatarella Leone Tabarini Di Ventura Cerroni(19’st Toscano) Ruggiero Tiozzo(42’st Delogu) . A disp. Nunziata Buono Castaldo Nistor Gandolfi Di Domenico Galimberti Delogu  Toscano . All. Caputo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.