Solo in pieno recupero il S. Filippo Neri piega in maniera definitiva il Civitavecchia Calcio 1920, fin li il parziale, seppur a sfavore, era rimasto in bilico. Davanti a una degna cornice di pubblico finisce tre a uno per le ragazze di Silvi, con le due squadre che si spartiscono sul piano del gioco un tempo ciascuno. Le romane, più rodate e con un maggior numero di gare insieme, deviano la gara già dall’avvio dalla loro parte per intensità e verve agonistica, la compagine diretta da Fabrizio Nunzi, dopo aver sofferto nel primo tempo, ritorna dagli spogliatoi sicuramente più concentrata e determinata, ma non gli basta per riacciuffare le romane. C’è sicuramente tanto tempo per ritrovare il ritmo gara, il campionato è ancora lunghissimo. Mattatrice della gara è Roberta Di Stefano, i tre gol del S. Filippo Neri portano tutti la sua firma, mentre per il Civitavecchia il primo sigillo in questo campionato porta la firma di Debora Fiore.
GARA La prima occasione è neroazzurra, è di Romagnuolo la conclusione che trova però Pietrantoni pronta a respingere. La gara è equilibrata anche se la Vecchia deve ringraziare il legno sulla conclusione di Porretti, poi sul capovolgimento di fronte è prima Fiore e poi Romitelli ad andare con scarsa fortuna al tiro. Quando tutto fa presagire al vantaggio civitavecchiese passano invece le ospiti, Di Stefano è lasciata colpevolmente sola nel cuore dell’area e brucia Cesaretti in uscita. La gara cambia, le ragazze di Nunzi addietrano troppo e le ospiti prendono campo, creano poco ma sono costantemente nei pressi dell’estremo difensore civitavecchiese. Cesaretti si deve superare al nono su incursione romana, Romitelli fa tirare il fiato alle compagne ma non basta, una sua conclusione trova ancora Pietrantoni sulla sua strada. Al ventiduesimo le ospiti passano ancora, su calcio da fermo Di Stefano ha tutto il tempo di arpionare la sfera e mandarla alle spalle di Cesaretti. Due a zero, qualche altra scaramuccia poi tutte nello spogliatoio. La ripresa è altra cosa, la Vecchia è più decisa nei contrasti e tiene lontana dalla sua area le avversarie. Costruisce poco ma con Fiore al diciottesimo dimezza. Il tempo ce ne è per recuperare, le ospiti sono già al quinto fallo e la Vecchia spinge sull’acceleratore. Il freddo incalza cosi come l’umidità sul sintex di Largo dei Martiri di Via Fani, si spreca qualche passaggio di troppo e le ospiti, era il trentesimo, in contropiede triplicano. La sfera arriva a Sereni che dalla destra serve sul lato opposto la Di Stefano, la giocatrice romana di giustezza trafigge ancora la Cesaretti per il gol che gli vale la tripletta e la sicurezza del risultato.

1a giornata Serie D Femminile
Civitavecchia Calcio 1920 1 vs S. Filippo Neri 3
Marcatori: Di Stefano(3), Fiore
Arbitro Cattaneo di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 CESARETTI CASTAGNOLA FATI DROGHINI ROMAGNUOLO MARUZZELLA FIORE ROMITELLI FRILICCA MOSCATELLI MAGAZZENI AMOROSI Allenatore F. Nunzi
S. FILIPPO NERI PIETRANTONI SERENI BENNATI DI FABIO PERICOLI TANTARI PORRETTI ZENNARO DI STEFANO INGARELLI SQUASSINA BUONO Allenatore M. Silvi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.