Trasferta a Boreale per la Vecchia

Settima d’andata per il Civitavecchia Calcio 1920, di fronte domenica mattina sul sintetico di Via della Camilluccia avrà la Boreale Don Orione. Formazione quella romana che occupa l’undicesima posizione in classifica, che domenica ha impattato tra le mura amiche, vittima di un Anzio in ascesa, e che è distante di un solo punto dal Civitavecchia. Una classifica cortissima vede le battistrada Uni Pomezia e Real Monterotondo guardare tutti dall’alto, forti dei tredici punti collezionati fino ad ora, poi nel giro di tre punti, le prime inseguitrici sono PMC, Anzio e Perconti a sole due lunghezze, vede sfilare ben altre e nove squadre. Domenica che vedrà di fronte Anzio e PMC, Corneto e Montespaccato e il Tivoli con l’Uni Pomezia. A rigor di logica uscire indenni dal campo della Boreale, magari con i tre punti, riporterebbe la Vecchia a guardar la classifica con altre prospettive. Per mister Caputo da sciogliere i nodi della difesa, squalificati Leone e Funari è praticamente da ridisegnare l’undici rispetto alle recenti sfide. Tornerà a guidare la squadra capitan Bevilacqua, scontata la squalifica rimediata dopo il rosso di Anzio si risistemerà in cabina di regia, imponendo quelle geometrie, mancate nell’ultima gara casalinga, che di solito dettano i tempi tra la fase difensiva e d’attacco della squadra civitavecchiese. Il via alle ostilità è fissato per le ore 11. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.