Il big match degli Under14 va all’Aranova


Il primo scontro diretto che vedeva di fronte due, delle tre protagoniste del girone L degli Under14, va all’Aranova. Devastante nel primo tempo la compagine ospite, con i tre giocatori posizionati in avanti che hanno messo spesso in difficoltà la difesa e l’estremo difensore Caputo, bravo in almeno due occasioni a farsi trovare pronto. La compagine diretta da mister Miglionico si posiziona nella prima frazione controvento, che non l’aiuterà affatto, anzi, complice anche una direzione di gara sottotono, con un rigore concesso in occasione della seconda rete apparso troppo magnanimo se non errato, porterà l’Aranova a chiudere meritatamente e con cinismo la prima frazione avanti di tre reti. È mancato l’approccio giusto ai neroazzurri, che forse fin troppo hanno sentito l’importanza della gara. Dopo dieci minuti di azioni continue l’Aranova firma il vantaggio, con un cross dal fondo finalizzato dall’attaccante avversario Cerbella che risolve in mischia. Il Civitavecchia non trova spunti in avanti mentre l’Aranova ad ogni ripartenza sembra lì per raddoppiare, anche se gli servirà il tocco del direttore di gara per farlo. Il gol arriva intorno al quindicesimo quando grazie a un penalty, di cui pochi hanno capito la ragione, Cirombella raddoppia. Il rigore galvanizza gli avversari, bravi anche ad approfittano anche del vento a favore, che li porta a calare il tris prima della mezz’ora. È di Orsini la segnatura, pronto a raccogliere l’assist dal fondo di Cerbella. Si va a riposo sul tre a zero. Vecchia che al ritorno in campo deve rinunciare anche a Coppola, costretto a ricorrere alle cure del 118 per una botta al costato. Riparte il secondo tempo con il solito canovaccio di gara nei primi minuti, e al decimo gli ospiti usufruiscono di un secondo penalty, anche questo apparso magnanimo, con Cirombella che non sbaglia e porta i suoi sul quattro a zero. Non è però la stessa Vecchia vista fino ad allora da lì in avanti, prende campo e si guadagna anche un rigore, che viene però sbagliato dalla punta Colilli, ma che riesce ad accorciare grazie allo stesso Colilli a coronamento di bella azione conclusa con un destro piazzato. La partita si anima visti i tanti falli non fischiati da ambi le parti, e a cinque minuti dalla fine Cavalieri cala la cinquina trasformando un contropiede dove portiere e difensore, nel recupero palla, si scontrano tra di loro lasciando la porta sguarnita. È la prima sconfitta per il Civitavecchia di Miglionico, che ora dovrà essere bravo a far rialzare da subito la testa ai suoi. 
6a giornata Under14 provinciale girone L

Civitavecchia Calcio 1920 1 vs Aranova 5

Marcatori: Colilli, Cerbella, Osini, Cavalieri e Cirombella (2) rig.

CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 CAPUTO DANNUNZIO ANTONINI BUONO COPPOLA SCOGNAMIGLIO DI PIETRO CICIANI COLILLI BRANCACCIO PAPARRO Panchina SCOTTI DELLO STRETTO SPADONE LAVALLE LUTZU GANDOLFI GALEANI GENTILESCHI DROPPI Allenatore D. Miglionico
ARANOVA RICCI FRA.EONE FONTECCHIA GERVASONI BRACALE CIROMBELLA ORSINI PELOSI CAVALIERI GABRIELLI CERBELLA Panchina CALCATERRA CAFAGNA CAPONERA CIANFROCCA BUFFONE CERVELLINI QUARESIMA PROIETTI BUGIONOVI Allenatore R. Tognazzi 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.