Ultima d’andata, al Tamagnini c’è l’Unipomezia 1938

Le festività natalizie non hanno cancellato quanto di buono fatto ad Aranova, culminato quindici giorni fa con i tre punti da mettere in cascina per i neorazzurri, che avevano in parte cancellato la sfortuna di Guidonia, dove in completa emergenza sanitaria si era lottato, sfiorando la vittoria, senza però mettere alcun tassello in classifica. Si ritorna in campo, stavolta dopo due gare esterne si torna nel fortino del Tamagnini, e di fronte domenica alle ore 14,30 ci sarà una delle candidate alla vigilia al salto di categoria: l’Unipomezia1938. Una classifica corta, anzi cortissima, se si pensa che le prime sette in graduatoria sono distanziate di sole sette lunghezze fa capire l’equilibrio, fin qui, del girone. Il mercato invernale ha portato due pedine preziose in casa neroazzurra, ndr Gravina e il giovane Franceschi, oltre che ad inizio mercato dei giovani Biferali e Marini, con le altre che non sono state a guardare, in primis il Tivoli. Si rimescola tutto da domenica, può ancora accadere di tutto. La Vecchia ad oggi è sesta e a pari punti con la stessa Unipomezia1938, e da ora si tirano le fila per il rush finale di Aprile. Esserci da protagonisti, con la parentesi della semifinale di Coppa nel mezzo, dipende solo da noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.