Passa il Casperia al Tamagnini

Quasi un beffa al Tamagnini, passa il Casperia per cinque a zero ma tante sono le recriminazioni da parte delle civitavecchiesi. La bravura delle avversarie, unita al cinismo nei momenti clou della gara, unita alla troppa imprecisione e sfortuna delle Civitavecchiesi, fermano bruscamente le ragazze dirette da Fabrizio Nunzi.
“Difficile commentare un risultato del genere, dichiara mister Nunzi, anche perché di solito lascio spazio a pochi commenti, in special modo lo farò questa volta dopo un cinque a zero così beffardo, ma quando incontri un avversario bravo e fortunato finisce così. Vanno i miei complimenti sia al Casperia, perché ha saputo sfruttare con bravura e fortuna tutti i nostri errori, sia alle mie giocatrici che in una serata così stregata non hanno mai mollato. “
Un cinque a zero della Casperia che non rispecchia l’enorme mole di gioco e le occasioni avute da parte delle neroazzurre, ma che sancisce uno stop in campionato che permette alle avversarie di rifarsi sotto in chiave promozione. Ad oggi davanti a tutti c’è ancora il S Filippo Neri con a cinque passi Trastevere e Aranova, mentre Civitavecchia, Casperia e Eventi Futsal inseguono a un punto da quest’ultime. Primo tempo dominato dalla Vecchia con tre limpide palle goal e due pali, entrambi di Romitelli, contro una sola azione pericolosa del Casperia. La beffa dopo aver dominato arriva al trentesimo minuto, da metà campo il portiere Bonci trova il jolly con la sfera che si insacca sotto la traversa. Gol che di fatto spezza gli equilibri e manda le due squadre negli spogliatoi. La ripresa inizia sulla falsa riga del primo, il predominio territoriale delle neroazzurre è però stroncato da un banale errore difensivo che permette a Natili di raddoppiare. La partita si mette in salita e per giunta sale anche in cattedra il loro portiere, quando non si oppone direttamente, ottimi i suoi interventi, ci pensa la traversa a fermare le neroazzurre. È clamorosa quella colpita da Droghini, poi sul capovolgimento di fronte un cross in area viene colpito da difensore civitavecchiese, rimpallo che porta le avversarie avanti di tre reti. Ancora su autogol poco dopo c’è la quarta segnatura ospite, col risultato che diventa ancora più rotondo nel finale quando, in contropiede, Micangeli sigla il cinque a zero definitivo. Il prossimo impegno sarà venerdì contro la Fiorida Portuense, avversario ostico che segue ad un solo punto.

14a giornata serie D femminile – girone A-
Civitavecchia Calcio 1920 0 Vs Casperia 5
Marcatori: Bonci, Natili, autogol (2) e Micangeli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.