La Vecchia cala il tris nella tana della Vigor Perconti. Ci pensano Cerroni nel primo tempo e Franceschi nella ripresa, in gol due volte nel giro di un minuto, a tenere accesa la fiamma dei playoff. La Vecchia rimane in dieci dal quarto d’ora della ripresa quando si era già sull’uno a zero, complice l’espulsione di Leone per un fallo in area, arrivata dopo un contrasto con un avversario. Il susseguente rigore trova Pancotto in spolvero, ipotizza Menicucci e consegna di fatto la vittoria ai suoi. La stessa sorte dagli undici metri capita a Ruggiero nel finale, si era comunque sul tre a zero, con il fantasista che davanti a Trinchera non trova altro che tirare centrale facendosi respingere il tiro.  Vittoria che avvicina prepotentemente la compagine neroazzurra al secondo posto, da una parte la capolista Montespaccato è in fuga per la D dopo la vittoria in casa dell’Aranova, mentre pareggia il Tivoli, che viene raggiunto anche dal Real Monterotondo in classifica, e ora i punti da recuperare sono solo quattro per i neroazzurri per un sogno chiamato D.
GARA: La Vecchia da questo inizio di girone di ritorno è quasi a punteggio pieno, in sei gare ne ha pareggiata una e vinte cinque e da tre gare a porta inviolata. Avversario ostico la Vigor Perconti, per lei in ballo c’è la permanenza in Eccellenza vista la posizione in classifica. Sul fronte neroazzurro servono i tre punti per rimanere in scia delle tre battistrada, cosi sarà alla fine dei novanta minuti. E’ un primo tempo complicato, gara equilibrato con propensione della Vigor nel possesso palla. Sterile tutto questo visto che al primo vero affondo il Civitavecchia passa, cross di Funari per Toscano con il centravanti che alza la sfera e mette Cerroni davanti alla porta sguarnita, tiro e Vecchia Avanti. Il primo tempo scivola via su questa falsa riga, la Vigor tenta di arrabattare qualcosa di concreto ma la vecchia controlla egregiamente. La ripresa inizia sulla falsa riga della prima frazione, niente di che fino all’episodio del rigore per i romani. Una mezza incomprensione tra Leone e Pancotto favorisce l’inserimento dell’avversario, ne nasce un contrasto che il direttore di gara punisce con rosso e rigore. Dagli undici metri Pancotto compie un intervento prodigioso respingendo al mittente la sfera. Da li in avanti la Vigor si ferma e la Vecchia ne approfitta, ci sono delle praterie con Franceschi che ne approfitta e per altre e due volte, nel giro di un minuto, deposita la sfera in fondo al sacco difeso da Trinchera. Ruggiero sul finire si procura un rigore, assist di Cerroni, ma dagli undici metri fallisce l’appuntamento con il gol.



6a giornata di ritorno Eccellenza -girone A-
Vigor Perconti 0 vs Civitavecchia Calcio 1920 3
Reti: 16′ pt Cerroni, 19′ st e 20′ st Franceschi.

Vigor Perconti: Trinchera, Falcone (1′ st Tagliabue), Teti (28′ st Moro), Menicucci, La Posta, Consalvi (36′ st Ferrari), Iacoponi (28′ st Grappasonni), Rante, Gallani, Falanga (9′ st Russo), Scaglietta. All. Bellinati.
Civitavecchia Calcio 1920: Pancotto, Fatarella, Funari, La Rosa (39′ st Iacomelli), Roccisano, Leone, Bellumori (1′ st Veronesi), Serpieri, Toscano (18′ st Ruggiero), Franceschi (42′ st Biferali), Cerroni (44′ st Castaldo). All. Caputo.

Espulso per doppia ammonizione Leone
Ammoniti Serpieri, La Posta, Menicucci, Pancotto e Roccisano;
Note: rigore sbagliato da Menicucci e Ruggiero; Spettatori 200 circa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.