Cinquina al Levante, ora testa alla coppa

Pokerissimo del Futsal Civitavecchia al Levante, è due su due in campionato

Gara praticamente a senso unico con i civitavecchiesi che chiudono avanti la prima frazione per due a uno, per poi incrementare il bottino sul finale di gara. Il Levante tenta il tutto per tutto a cavallo dei due tempi, la squadra diretta da Simone Tangini “balla un po’ troppo” solo sul finale del primo tempo poi, ritrovata la quadratura, amministra dapprima l’esiguo vantaggio per poi dilagare nel finale. Sugli scudi Davide Cerrotta, in mezzo a tanti ragazzi dispensa palle come se piovesse e nessuno si accorge che ha, purtroppo, quaranta primavere. Mastodontica la sua prestazione quest’oggi. Pareggiano in tanti quest’oggi e dopo due giornate avanti a tutti c’è il Futsal Civitavecchia e la CCCP 1987. Tutti gli altri, a inseguire.

GARA Parte forte la Futsal che già dopo quattro minuti va vicino alla rete con Leone, di un soffio a lato il suo tiro. Il gol è nell’aria e arriva due minuti dopo. Cerrotta ruba palla sulla tre quarti e mette nel mezzo dove Leone, intelligentemente dall’altra parte del campo, può solo appoggiare alle spalle di Infante. Uno a zero. La Futsal amministra e va al tiro con facilità ma il pericolo è dietro all’angolo, la compagine romana con Ciamei scuote il palo della porta difesa da Boriello riportando tutti alla calma. Tangini chiama i suoi su ogni palla, serve il raddoppio che arriva a quattro dal termine. È una rete capolavoro, direttamente dalla lunetta del calcio d’angolo, il gol da parte di Damiano Leone che porta la Futsal sul due a zero. Manca poco alla fine ma per i neroazzurri arriva il quinto fallo, il Levante alza il baricentro e colpisce con Lucarelli a uno dalla fine. Minuto lungo come un tempo intero, Lucarelli ha tra i piedi la palla del pari ma la sbaglia mandando così tutti negli spogliatoi poco dopo. Due a uno per il Futsal Civitavecchia, vantaggio più che meritato. Al piccolo trotto la compagine civitavecchiese in avvio di ripresa, sembra soffrire ma non è così. Al terzo è il solo il palo a fermare la staffilata a botta sicura di Niator mentre, poco dopo, serve un super Infante per fermare le due “bombe” di Trappolini. La svolta arriva a sette dalla fine quando Ciamei del Levante prende il secondo giallo e lascia momentaneamente i suoi in dieci. L’estro di Trappolini fa il resto e la Futsal incrementa il vantaggio, mettendo cosi due pietre miliari sul tabellino tra lei e l’avversario. Tre a uno a sei dalla fine e ora servirebbe agli ospiti un miracoloper riagguantarla. In parte a farlo è un super Boriello, quando respinge il tiro di Polselli che avrebbe riaperto la partita. Catania nei minuti finali tenta il tutto col portiere in movimento, ma ad approfittarne è la compagine diretta d Tangini. Prima De Amicis in solitaria e poi Leone su assist di Moretti chiudono la gara. Finisce così, un cinque a uno che non solo fa classifica ma che proietta la Futsal Civitavecchia verso l’appuntamento di coppa, si gioca martedì in casa con l’Aranova, col morale alto e la consapevolezza che ci si può ancor di più divertire.

2a giornata C1 girone B
Futsal Civitavecchia 5 vs Levante 1
Marcatori: Leone (3), Trappolini, De Amicis (FC); Lucarelli (L)

FUTSAL CIVITAVECCHIA BORIELLO CERROTTA DE AMICIS FATTORI GLORIA LEONE MORETTI NISTOR NOTARNICOLA PERNELLI TODARO TRAPPOLINI Allenatore S. Tangini


LEVANTE INFANTE BENZI CHIAVENTI CIAMEI GROSSI LUCARELLI PACILLI POLSELLI PROIETTI ZACCARIA CONTI SPINA Allenatore M. Catania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.