Under19 da capogiro, sette gol al Pianoscarano e seconda posizione confermata

Amato show! Sei reti per il bomber neroazzurro nel giro di venti minuti che spazzano via avversari, i record di questa categoria, cosi come là prestazione opaca di sabato scorso. Finisce sette a zero con l’ultimo sigillo che arriva in pieno recupero e porta la firma di Zagami.

La compagine diretta da Michesi rimane in seconda posizione dietro la PFC, a dividerli ci sono solo due punti, e sabato prossimo, la gara andrà in scena al comunale di Vignanello, le due squadre se la giocheranno per il primato e lo spettacolo.

Partenza turbo da una parte e shock dall’altra. Dopo sei minuti la Vecchia è col vento in poppa mentre il Pianoscarano è già sotto per due a zero. Amato, quest’oggi incontenibile, la prima se la inventa di sana pianta raccogliendo il pallone in aria per poi rovesciarlo in rete battendo l’incolpevole Bossi, per poi bissare un minuto dopo ancora da protagonista. Neanche il tempo di battere dal centro di centrocampo che Amato si avventa sugli avversari, vince un rimpallo a limite dell’area, con la sfera che schizza via battendo ancora Rossi. È la sua giornata, così come dell’intera squadra neroazzurra che gioca a tutto campo senza concere nulla, e dopo essere andata al tiro con Zagami in maniera pericolosa al nono è già al terzo gol. Azione in tandem tra Mancini e Luchetti con quest’ultimo che va al tiro, Bossi respinge ma si avventa ancora Amato che deposita nel sacco. Il Pianoscarano non riesce a rompere l’assedio e a cavallo del minuto sedici ne subisce altre e due di reti. Sempre ad opera di Amato, la prima su schema da calcio da fermo mentre la seconda dal dischetto, reo il fallo subito da Luchetti. La sesta rete arriva al ventiduesimo, tiro di Mastropietro con Bossi che non trattiene lasciando ad Amato il solo compito di depositarla in rete. Lo show del bomber finisce qui, strabiliante, da lì in avanti saranno i suoi compagni a costure le danze. Nel giro di nove minuti l’occasione capita due volte sui piedi di Mancini, la prima finisce fuori di un non nulla mentre per il bis serve un super Bossi per respingerla. Sul fronte ospite l’unica occasione arriva alla mezz’ora e ci pensa Castiglione a respingere da far suo il tiro di Franceschi. Al ritorno in campo tanti i visi nuovi, da una parte e dall’altra, con la prima occasione per i padroni di casa da mettere sul taccuino che arriva solo al ventesimo grazie a Zagami. La Vecchia rimane in dieci alla mezz’ora dopo l’infortunio di Mastropietro, Mister Michesi aveva già fatto i cinque cambi, col Pianoscarano che alza il baricentro arrivando intorno alla mezz’ora per due volte dalle parti di Castiglione. Sulla strada di Dantinelli prima e di tre giocatori ospiti poi, la seconda è un trittico di tiri nel giro di due secondi, c’è però un Castiglione in stato di grazia. La gara la Vecchia la chiude col sorriso sul fischio finale grazie a Zagami, che dal limite dell’area fa partire un fendente che non lascia scampo a Bossi.

Una gara da far riconciliare col calcio, ma non per il risultato in se per se a favore del Civitavecchia ma, soprattutto, per lo spirito e la determinazione, così come del sano agonismo, che ha contraddistinto tutti i ventidue giocatori in campo. Vincenti o perdenti che siano stati.

5a giornata Under19 regionale girone A

Civitavecchia Calcio 1920 7 vs Pianoscarano 0

Marcatori: Amato (6) e Zagami

Ammonizioni: Serrato, Serra e Cuboni L.

CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 CASTIGLIONE CRISCOLI (19’st Palma) DEIANA (3’st Rossi) CASTALDO DE SANTIS (3’st Valle) FASTELLA (24’st Del Prete) LUCHETTI MANCINI AMATO (17’st Martini) MASTROPIETRO ZAGAMI Panchina no12 DEL PRETE PALMA VALLE ORLANDI ROSSI TRANQUILLI SALADINI MARTINI GALIMBERTI Allenatore D. Michesi

PIANOSCARANO BOSSI CURTI MADEDDU (21’st Leonardis) PROIETTI (21’st Storti) MORUCCI SERRATO CALISTI CUBONI (1’st Gianlorenzo) L.FRANCESCHI PARISI (11’pt Dantinelli) SERRA (1’st Mastronicola) Panchina CUBONI F. MASTRONICOLA LEONARDIS DANTINELLI SERAFINI STORTI POLEGGIONI CATERINI GIANLORENZO Allenatore F. Fraticelli

#under19regionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.