Pippi e Ruggiero tengono la Vecchia ancorata al trio di testa


La Vecchia in rimonta batte l’ostico Aranova e rimane incollata al terzetto di testa. Ci pensano bomber Pippi e il fuoriclasse Ruggiero a capovolgere la situazione dopo il vantaggio firmato da Di Mario. Servivano i tre punti e così è stato dopo la vittoria di Pomezia, Pfc e W3, con la classifica che vede ancora avanti il Pomezia con 42 punti seguita dalla Pfc a 39, la W3 a 37 e subito dietro il Civitavecchia con 36. Con la quinta a sette punti, ndr il Certosa e la Boreale, sembra oramai una corsa a quattro per i due posti disponibili ai playoff. 

FORMAZIONE La Vecchia orfana di Cerroni, Proietti e Funari, per gli ultimi due c’è da scontare la giornata di squalifica, vede D’Angelo tra i pali supportato da Mancini, Serpieri, Fatarella e Cafoeio sulla linea difensiva. Centrocampo a due composto da Gagliardi e La Rosa, a supporto del fronte d’attacco composto da Luciani, Ruggiero, Panico e Pippi. L’Aranova piazza Zonfrilli tra i pali poi in rigoroso numero di maglia La Ruffa, Cupperi, La Rosa, Proietti, Tollardo, Taglioni, Ferazzoli, Di Mario, Fagioli e Demofonti. 
GARA Match agonisticamente spettacolare, le due squadre si affrontano a viso aperto già dal fischio d’inizio.  Per entrambe i tre punti sono fondamentali in questa giornata, le vittorie delle antagoniste ha aperto scenari su cui non si può tirar dietro la gamba. Uno/due nelle occasioni, da una parte La Ruffa e dall’altra Ruggiero fanno capire che c’è da gustarsela fino alla fine. L’Aranova c’è, eccome se c’è, e sull’asse Fagioli-Di Mario colleziona un’ottima occasione, ma sulla strada di quest’ultimo c’è uno statuario D’Angelo a respingere. Intorno alla mezz’ora si ripresenta il duello D’Angelo-Di Mario, staffilata di Fagioli con il portiere che respinge nelle vicinanze di DiMario, il bomber arpiona ma sulla sua strada trova ancora D’Angelo che si supera nel respingere. L’Aranova ci crede e al trentaseiesimo passa, stavolta Di Mario si fa aiutare dalla parte interna del palo per superare D’Angelo. La Vexxhia non molla di un centimetro e in pieno recupero riagguanta il pari. Fallo di Cupperi sul fantasista civitavecchiese Ruggiero in area e palla sugli undici metri, del penalty se ne occupa Bomber Pippi che non sbaglia. Uno a uno e tutti negli spogliatoi. La Vecchia entra decisa nella ripresa, c’è bisogno assoluto dei tre punti. Bersaglia prima e Caforio dopo vanno vicino al bis ma serve altro. Se la carica tutta sulle spalle il solito, fuori categoria, Gigi Ruggiero. È il ventesimo quando, dopo essere partito dalla destra e superato un paio di uomini, deposita la sfera con una pennellata dalla parte opposta alle spalle di Zonfrilli. Tamagnini in estasi, onore al suo capitano. L’Aranova ci prova fino alla fine ma non cambia nulla, la gara è neroazzurra. 
 
18a Giornata Eccellenza Laziale girone A

Civitavecchia Calcio 1920 2 vs Aranova 1

Marcatori: 36’pt Di Mario, 49’pt Pippi rig. e 21’st Ruggiero 

Arbitro sig. Zmmarchi di Cesena

Ammonizioni Pippi, La Ruffa, Cupperi, Tollardo e Castagnari

Espulsione 26’st Demofonti dalla panchina 
CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 D’ANGELO CAFORIO MANCINI LA ROSA SERPIERI FATARELLA LUCIANI GAGLIARDI PANICO (30’pt Bersaglia poi dal 35’pt Istrate) RUGGIERO PIPPI Panchina SCACCIA DEIANA FABBRI ORLANDI LUCHETTI CASTALDO CRISCOLI Allenatore M. Castagnari

ARANOVA ZONFRILLI LA RUFFA CUPPERI (42’st Rodofili)LA ROSA PROIETTI TOLLARDO TAGLIONI (24’pt Cimaglia) FERAZZOLI DI MARIO FAGIOLI (11’st Paruzza) DEMOFONTI (25’st Monteforte) Panchina ALESSANDRINI DI BATTISTA GIORDANO MARI MONTEFORTE PARUZZA RODOFILI ROSSI CIMAGLIA Allenatore Di Giovanni 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.