Il weekend delle giovanili 

Novanta minuti che valgono una stagione. Lì a un solo punto di distanza gli U19, a meno quattro dal termine, chiedono strada al Grifone capolista. Parti invertite per l’ U17, capolista del girone che, al Ferrucci, sfidano il Cesano per mantenere intatto il vantaggio di due punti sul Petriana. Questi i due match clou della Cantera neroazzurra, perché in fondo riportare l’Elite in queste due categorie non è più un utopia. Sugli altri campi gli U16 Elite invece andranno in casa del Vescovio, con un orecchio a quanto farà la Boreale in casa del Tirreno Sansa, mentre gli U14 dopo la sbornia emozionale per la vincita del girone faranno visita all’Aranova. Gli U15 saranno questo weekend  saranno invece spettatori, visto che dovranno affrontare il turno di riposo imposto dal calendario. 
Partiamo dagli U19 che domani alle 15 al Tamagnini, a dirigere sarà il sig. Ballisteri di Ciampino, se la vedranno contro la capolista Grifone. Un solo punto fra loro per un cammino fino ad ora ineccepibile dei ragazzi di Michesi. Nelle ultime otto gare solo vittorie per i civitavecchiesi, 33 i gol segnati e solo 4 subiti, con l’ultima sconfitta datata 11 dicembre. Il Grifone invece nelle ultime otto ne ha vinte cinque e pareggiate tre, e per risalire all’ultima sconfitta bisogna risalire al 22 febbraio. Gara che vedrà probabilmente un Tamagnini stracolmo. 
Gli U17 la vetta invece ce l’hanno già e intendono mantenerla, fischio d’inizio fissato per domenica alle ore 9, anche dopo la trasferta di Campagnano contro il Cesano. Self control perché il match non è dei più agevoli, con un orecchio che andrà alla sfida del Petriana impegnata contro la Vis Aurelia. I conti comunque si faranno domenica prossima al Tamagnini, quando le due squadre si sfideranno al Tamganini in maniera definitiva. 
Il pari rocambolesco di sabato scorso non impone più tanti calcoli agli U16, per andare ai playoff come quarta classificata serve vincere entrambe le gare rimaste in programma; sperando che chi la precede, Boreale e Ladispoli, compi un passo falso. Si parte domani alle ore 17 sul campo del Vescovio, in una sfida complicatissima visto che i romani si giocano in 180 minuti la permanenza in Elite. 
Per gli U14 trasferta invece alle Muracciole di Aranova in un campionato che ha poco da dire oramai, se non per mantenere l’imbattibilità e continuare il filotto di vittorie. Vinto, anzi stravinto iil girone sabato scorso, i due mister Pane e Galardo dovranno fare a meno di almeno sei ragazzi, per loro in terra spagnola si consuma la gita annuale scolastica. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.