Sua maestà Ruggiero ne segna quattro e porta la Vecchia al secondo posto, spettacolo puro su quel manto verde il fantasista civitavecchiese. Finisce cinque a due l’incontro, ottimo il Civitavecchia che perde di lucidità solo dopo il gol del tre a uno, evidente il fallo di mano di Zimbardi, poi riprende in mano il pallino di gioco portando a casa una vittoria meritatissima. Era il primo appuntamento pomeridiano per la Vecchia in questa stagione, in casa sarà sempre così, con i risultati degli incontri mattutini che vedevano in testa Unipomezia e Real Monterotondo. Rimarrà cosi la vetta ma ora ad inseguire insieme alla Corneto, a un punto, c’è anche il Civitavecchia Calcio 1920. Si è giocato la terza gara in sette giorni e, per di più, contro una squadra che non rispecchia la posizione in classifica. Tre su tre, da incorniciare questo inizio di stagione. FORMAZIONE: Mister Caputo opta per l’undici che ha battuto il Cynthia. In porta Pancotto con davanti a lui Serpieri e Leone, ad agire sulle fasce Converso e Funari. Il duo di centrocampo è composto da Bevilacqua e Di ventura, Ruggiero in cabina di regia a supportare i quattro davanti. Toscano punta avanzata, Tiozzo e Selvaggio a supportare l’attacco e il centrocampo. GARA: E’ la gara di Ruggiero e lo si vede dopo soli tre minuti, serpentina continuata nel cuore dell’area ma la sfera va a impattare su Barraco. La gara si stabilizza dopo l’avvio veemente del Civitavecchia, il Falasche abbozza qualcosa ma nulla può su Ruggiero. Sull’asse Converso- Selvaggio la sfera arriva dalle parti di Ruggiero, dribbling sull’esterno per convergere sul portiere, finta e palla nel sacco. La replica del gol arriva cinque minuti dopo, Funari per Ruggiero che solo davanti a Barraco lo fredda con un pallonetto. Segna sempre lui, Gigi Ruggiero. Scatenato il fantasista che quattro minuti dopo raccoglie il cross di Selvaggio dall’out sinistro, finta e la sfera si deposita nel sacco. La gara sembrerebbe finita ma come in tutti gli spettacoli c’è sempre il colpo a sorpresa. In questo caso il colpo gobbo, con la mano nel nostro caso, lo offre Zimbardi che, su un cross dal destra, con la mano manda la palla alle spalle di Pancotto. Tutti lo vedono, i giocatori fanno capannello intorno a Stavagna, ma il direttore di gara probabilmente dietro il giocatore non si accorge di nulla, idem per il collaboratore. In sintesi, gol convalidato e si va sul tre a uno. La Vecchia con Toscano va vicino alla rete, la sfera dà l’impressione del gol intorno al quarantesimo. Dall’altra parte Seferi saggia i guantoni di Pancotto poco dopo, poi tutti negli spogliatoi. Si torna in campo, il copione non cambia anche se il Falasche si porta con più frequenza davanti. Seferi saggia le abilità di Pancotto, sulla direzione del tiro allontana in angolo. Ma il gol è nell’aria e Velletri, complice un Pancotto non impeccabile, riapre la gara al sesto. Sugli sviluppi di un corner di testa manda la sfera tra le gambe di Pancotto, è tre a due e tutto potrebbe ancora succedere. Il Falaschelavinio tenta il tutto per tutto ma su una ripartenza, era il ventesimo, la sfera arriva a Ruggiero che dai 20 metri con un pallonetto soft supera ancora Barraco. Virtualmente è finita anche perchè Il Falaschelavinio si innervosisce, ne fa le spese prima Mastrogiovanni, che viene espulso per doppio giallo, e poi Severi. Alla mezz’ora tutti in piedi, d’obbligo l’ovazione per Ruggiero che viene sostituito da Tabarini. La cinquina è servita al trentacinquesimo, Tabarini imbeccato da Cerroni, deliziosa l’apertura, non sbaglia davanti a Barraco. Cinque a due sacrosanto per quanto visto in campo. Il Falaschelavinio chiude in nove con poche recriminazioni, davanti oggi c’era un Super Civitevecchia. 4a giornata Campionato Eccellenza CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 5 – FalascheLavinio 2 Marcatori 16’pt, 21’pt, 25’pt 20’st Ruggiero, 31’pt Zimbardi, 6’st Vellitri, 35’st Tabarini Arbitro sig.ra Stavagna di Viterbo Ammonizione Bevilacqua, Mastrogiovanni S., Cerroni, Vellitri, Di ventura Espulsioni Mastrogiovanni Simone e Seferi CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 PANCOTTO CONVERSO (31’st Veronesi) FUNARI BEVILACQUA SERPIERI LEONE SELVAGGIO (38’st Indorante) DI VENTURA TIOZZO (23’st Fatarella) RUGGIERO (28’st Tabarini) TOSCANO (11’st Cerroni) Panchina NUNZIATA VERONESI FATARELLA TRECCARICHI GANDOLFI INDORANTE NISTOR TABARINI CERRONI Allenatore P. Caputo FLASCHELAVINIO BARRACO MASTROGIOVANNI S. SAGNOTTI (1’st CAPOLEI) GENNARI DESIDERI VIOLA SEFERI VELLITRI (31’st ZIMBARDI (18’st LOPEZ) BATTAGLIA (31’st Neroni) FRASCHETTI (31’st Di Nolfo) Panchina DI MAIO MASTROGIOVANNI G. NERONI MIGLIORINI VITOLO CIRAULO DI NOLFO LOPEZ CAPOLEI Allenatore Sgarra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.