Così non va 

La Vecchia non morde e permette al Cerveteri di conquistare il primo punto di questa stagione. Mai in difficoltà la squadra del Cerveteri porta a casa un punto meritatamente. I neroazzurri sono la brutta copia delle ultime gare, abulici e quasi assenti giocano con sufficienza non riuscendo mai ad impensierire la squadra diretta da Ferretti. La vetta si allontana mentre la zona playout no, e domenica prossima c’è l’Astrea da affrontare.
FORMAZIONE La Vecchia di Castagnari si dispone con Scaccia tra i pali, supportato sul fronte difensivo da Serpieri, Funari, Scardola e Mancini. Duo di centrocampo formato da La Rosa e Proietti, poi Ruggiero che si colloca dietro il trio d’attacco composto da Luciani, Cerroni e Panico. Il Città di Cerveteri di Ferretti piazza Portoghesi tra i pali poi in ordine di maglia De Vittoris, Salvato, Palermo, Pellegrini, Manzari, Pacenza, Iuraro, Teti, Morbidelli e Monti. 

GARA Prima frazione anonima, fin troppo visto che in quarantacinque minuti di vere occasioni non se ne conteranno. La Vecchia tiene palla, amministra il gioco fino all’area avversaria per poi tornare indietro. Da segnalare c’è solo la conclusione, senza troppa fortuna, di La Rosa ad inizio gara. Il Cerveteri dal canto suo invece è ben arroccato, difende con quasi tutti gli effettivi, ed è pronto a ripartire con Teti e Morbidelli. Di questi ultimi due saranno le uniche conclusioni, senza troppo successo, da mettere a verbale. La ripresa è sulla falsa riga della prima, il Civitavecchia apre gli spazi ma si incaponisce nel convergere il suoi attacchi cercando la profondità, permettendo di riflesso agli avversari di farla franca. Da mettere sul taccuino ci sono le conclusioni senza lode  di Luciani al ventitreesimo e di La Rosa cinque minuti dopo, almeno fino all’espulsione diretta di Funari al trentasettesimo, dopo la segnalazione dai quaranta metri del secondo collaboratore in occasione di un calcio da fermo. La Vecchia seppur in inferiorità numerica cerca l’assalto e negli ultimi cinque minuti costruisce le sue più nitide palle gol. Andrà al tiro due volte, la prima con Proietti e la seconda con Pippi, permettendo però a Portoghesi, abile nel respingere, di farla franca. Uno zero a zero abulico che allontana ancora di più i neroazzurri dalla vetta e li fa piombare in piena bagarre playout. 
7a giornata Eccellenza girone A

Città di Cerveteri 0 vs Civitavecchia Calcio 1920 0

Marcatori:  

Arbitro sig. Conte di Ciampino

Ammonizioni Iurato, Proietti e Gagliardi

Espulsioni: Funari al 37’st 
CITTÀ DI CERVETERI PORTOGHESI DE VITTORIS SALVATO PALERMO PELLEGRINI MANZARI PACENZA IURARO (39’st Facchini) TETI MORBIDELLI (39’st Rossetti) MONTI Panchina TROIANI MORASCA COBZARU CÀRDIA EL QOUATLI ABIS CONSALVI Allenatore Ferretti
CIVITAVECCHIA CALCIO 1920 SCACCIA MANCINI FUNARI LA ROSA SERPIERI SCARDOLA PANICO (39’st Franceschi) PROIETTI CERRONI (18’st Pippi) RUGGIERO LUCIANI (31’st Gagliardi) Panchina SENSERINI ZAGAMI LUCHETTI FATARELLA IMPERIALE DEIANA Allenatore M. Castagnari

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.